di Bruno Tavosanis - lunedì 27 Ottobre 2014 [Carnico, Varie]

Luciano Cucchiaro (foto Massimo Melis)

Luciano Cucchiaro (foto Massimo Melis)

Non ci sarà la fusione fra Trasaghis e Val del Lago.  L’assemblea dei soci della società di Alesso, riunitasi ieri, ha respinto a larga maggioranza la proposta effettuata dai cugini del capoluogo con 32 no, 8 sì e 3 astenuti. Di fatto è stata confermata la decisione presa dal consiglio direttivo, che aveva visto 6 voti contrari e solamente uno favorevole. Nella Seconda Categoria del Carnico 2015 ci sarà quindi il derby fra biancoverdi e biancazzurri.
«Non avevo dubbi sull’esito della votazione – dice Luciano Cucchiaro, presidente della Val del Lago – Nulla contro il Trasaghis, ma noi vogliamo proseguire il nostro progetto avviato con un bel gruppo di lavoro».
La proposta del Trasaghis ha però creato qualche problema: «Di fatto il nostro mercato è stato bloccato, perchè gli attuali calciatori e quelli contattati, prima di impegnarsi volevano sapere con chi avrebbero giocato nel 2015. Approfitto per dire che l’allenatore Fabio Picco e la stragrande maggioranza della rosa è riconfermata, a partire dal richiestissimo Ivano Picco».
L’anno passato la Val del Lago ha giocato a Trasaghis: cosa accadrà in futuro? «Il campo di Alesso si trova su demanio nazionale e il Comune ha richiesto l’acquisizione – spiega Cucchiaro – Considerando che poi sarà necessario mettere l’impianto in regola, temo dovremo affidarci al “Costantini” ancora a lungo».

BRUNO TAVOSANIS (dal Gazzettino del 27-10-14)


Lascia un commento

Per inviare un commento devi eseguire il login


Campionato Amatori Settore Giovanile Terzo Tempo A tutto carnico

Per la tua pubblicità

Ufficio Pubblicità
Telefono: +39 0433 40690
Email: spot@rsn.it