di Bruno Tavosanis - lunedì 20 Ottobre 2014 [Carnico, Varie]

Il Trasaghis 2014

Il Trasaghis 2014

Mentre il Carnico si appresta a dare il benvenuto alla Nuova Osoppo e alla seconda società di Cavazzo, a Trasaghis tiene banco l’argomento fusione fra le due squadre del territorio.
I biancoverdi del capoluogo hanno ufficialmente chiesto alla Val del Lago di Alesso, informando di un tanto anche il sindaco Augusto Picco, di unire le forze per dare vita ad una società unica, allo scopo di evitare il rischio di ritrovarsi fra qualche anno senza calcio nel comune.
«Entrambe le società stanno vivendo un momento difficile, con le spese che aumentano e il numero di dirigenti e collaboratori sempre più ristretto – dice il ds/factotum del Trasaghis, Roberto Roncastri -. Assieme potremo creare un bel settore giovanile, proporre una prima squadra in grado di rimanere stabilmente in Prima Categoria e continuare a sviluppare il calcio femminile».
La dirigenza della Val del Lago ha però al momento respinto la proposta e venerdì scorso, durante la serata finale di “Terzo Tempo”,  il presidente Luciano Cucchiaro ha preferito trincerarsi dietro il classico no comment.
Domenica 26 ci sarà l’assemblea dei soci della società di Alesso ed è chiaro che sarà questo l’argomento principale, anche perchè in paese i favorevoli alla fusione non mancano, a partire dal presidente della locale Pro Loco Loris Franzil, che sul blog “Alesso e Dintorni” ha perorato la causa di una società unica.

BRUNO TAVOSANIS (dal Gazzettino)


Un commento a “TRASAGHIS-VAL DEL LAGO, SARA’ FUSIONE?”

  1. marco ha scritto:

    quando il campanile fa male…..l’unione fa la forza, oggi come oggi che manca la “materia prima” cioè dirigenti e giocatori. meditate gente. meditate

Lascia un commento

Per inviare un commento devi eseguire il login


Campionato Amatori Settore Giovanile Terzo Tempo A tutto carnico

Per la tua pubblicità

Ufficio Pubblicità
Telefono: +39 0433 40690
Email: spot@rsn.it